Microsoft e i suoi finti aggiornamenti per Windows 7

Tranquilli, non è un altro di quei post dove vengono descritte le intrusioni non autorizzate di Microsoft nei vostri pc e il download e l’installazione di aggiornamenti senza il vostro consenso. Semplicemente Microsoft svolge il suo dovere, ossia testare il proprio software prima di rilasciarlo.
Sto parlando di Windows 7, ormai vicino alla data di rilascio della Release Candidate, ossia la versione precedente la RTM e la finale.
Se avete installato Windows 7 Beta nei vostri pc, il 25 febbraio riceverete 5 aggiornamenti tramite Windows Update.

windows7

I 5 aggiornamenti non porteranno nessuna novità e non andranno a fissare nessun bug del nuovo sistema operativo. Serviranno semplicemente per testare Windows Update. Una volta scaricati infatti, andranno a sostituire dei file di sistema con gli stessi file rimossi. Tutto resterà quindi invariato per noi, ma gli ingegneri Microsoft raccoglieranno informazioni importanti sull’affidabilità del sistema operativo durante gli aggiornamenti.
Ovviamente sarete voi a decidere se installarli o meno, infatti non sarà tutto automatico ma dovrete dare il vostro consenso.